CONTATTI


PRESSO:
Ragusa

Per Info o iscrizioni: compilare il modulo di contatto a fianco
infoline al numero 339 44 42 385






Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

CORSI PER BODY GUARD

Body Guard 

"E’ una professione dove lo strumento principale è il  cervello e non i muscoli. E’ fondamentale essere nel posto giusto al momento giusto. Ma, soprattutto, evitare di trovarsi nel posto sbagliato al momento sbagliato".

Le prime guardie del corpo sono state i samurai.
La vera forza di un Samurai non risiedeva nell'abilità tecnica (pur elevatissima) ma nella fermezza interiore e nel distacco; un Samurai non giocava mai con la propria o l'altrui vita, non si esponeva sconsideratamente a pericoli inutili (mediante il distacco dalla morte apprendeva il vero valore della vita, ma la vita restava comunque un qualcosa da proteggere perché rispecchiante l'armonia del cosmo); un samurai non provava né avversione né timore per l'avversario, anzi lo rispettava completamente.
L'intera esistenza di un bushi veniva messa in discussione ad ogni singolo colpo del combattimento (ogni colpo è uno) ed in ciò si può cogliere tutta l'essenza della saggezza del Samurai: ogni colpo, infatti, racchiude il senso del presentedel passato e del futuro essendo un istante atemporale. La conquista della presenza di spirito necessaria per essere veramente nel "qui ed ora" si otteneva mediante ildistacco completo da qualunque attaccamento, in primis dall'attaccamento alla vita fisica, ed ecco perché la Via del Samurai era e resta una via spirituale: il confronto costante con le tematiche di vita e di morte porta il Samurai a trascenderle completamente.
La morte migliore per un Samurai era quella nel pieno delle forze manifestando coraggio ed onore, come fa il fiore del ciliegio quando si stacca dall'albero nella sua totale integrità.
 ("Hana wa sakura gi - Hito wa bushi": il migliore dei fiori il ciliegio, il migliore degli uomini il samurai).
Sakura - il ciliegio  Oggi assunto a simbolo di tutte le arti marziali, venne adottato dai samurai quale emblema di appartenenza alla propria classe. Nell' iconografia classica del guerriero il ciliegio rappresenta insieme la bellezza e la caducità della vita: esso, durante la fioritura, mostra uno spettacolo incantevole nel quale il samurai vedeva riflessa la grandiosità della propria figura avvolta nell'armatura, ma è sufficiente un' improvviso temporale perché tutti i fiori cadano a terra, proprio come il samurai può cadere per un colpo di spada infertogli dal nemico. Il guerriero, abituato a pensare alla morte in battaglia non come un fatto negativo ma come l'unica maniera onorevole di andarsene, riflettè nel fiore di ciliegio questa filosofia. 

I Corsi di Formazione
Formazione continua per tutto l'anno.
Formiamo dei professionisti capaci di AGIRE e non REAGIRE. Pensare velocemente in modo da AGIRE ancora più velocemente con sicurezza ed efficacia; in grado di affrontare qualsiasi evenienza. 
Il Master e i corsi di:1°-2°-3° livello, sono gli strumenti che daranno all'operatore la possibilità di padroneggiare il miglior programma psicologico e tecnico  espressamente codificato per i professionisti della sicurezza.
Master di  Base per Guardie del Corpo e Operatori della Sicurezza
Programma:
  • Chi è la guardia del corpo
  • Primo Soccorso
  • Ambiti applicativi della Guardia del Corpo
  • Decalogo della Guardia del Corpo
  • Gestione della minaccia
  • C. Q. B. Combattimento ravvicinato
  • Tecniche di controllo e disarmo
  • Bonifica ambientale
  • Riconoscimento e individuazione ECS – IED
  • Legislazione
  • Simulazione di un caso
  • Esercitazioni pratiche
Durata: ore 14 o un week end in full immersion per la formazione
               ore 3 per la verifica/idoneità finale e consegna diploma
Requisiti per l'ammissione ai corsi:
Fedina penale pulita e certificato medico che accerti che il soggetto non faccia uso di alcol o sostanze stupefacenti.
Per un contatto immediato 339 4442385
Sede:vico Santa Teresa,10
97100 Ragusa, RG  

Nessun commento:

Posta un commento